Attività

Il Cedro svolge le seguenti attività:

Manutenzione:

  • Manutenzione ordinaria e straordinaria di aree verdi, pubbliche e private;
  • Cura di prati e tappeti erbosi: nuove semine, arieggiamenti, rigenerazioni, diserbi selettivi, piani colturali di mantenimento;
  • Cura e pulizia di parchi pubblici.

Potatura:

  • Potatura di contenimento, diradamento e rimanda del secco di alberi ad alto fusto, con o senza l’ausilio di piattaforma aerea;
  • Potature di regolazione di siepi e arbusti, potatura di piante da frutta e rampicanti;
  • Abbattimento di piante, taglio e pulizia di boschi e sottoboschi.

Progettazione:

  • Progettazione e realizzazione di parchi, giardini e viali alberati;
  • Ripristini forestali e rimboschimenti;
  • Interventi di difesa fitosanitaria;
  • Elaborazione di piani del verde, regolamenti e capitolati speciali di appalto;
  • Servizi di consulenza.

Nuovi impianti:

  • Impianti di irrigazione automatizzati, micro-irrigazione e a goccia: in ambito residenziale (manti erbosi, aiuole, terrazzi e fioriere) e in ambito agricolo (orti e frutteti specializzati);
  • Altri impianti: opere edili in giardini utilizzando vari materiali (tufo, pietre, lastre, ecc.), recinzioni di protezione, arredi in legno in giardini, boschi urbani e parchi.

In ambito pubblico, la Cooperativa attualmente assicura la manutenzione ordinaria e straordinaria del verde di alcuni Comuni del territorio del nord est milanese (Vimercate, Ornago, Cornate D’Adda) e collabora con entri a tutela dell’ambiente come il Parco Agricolo Nord Est.

Nel settore privato (in un ambito di lavoro particolarmente esigente), Il Cedro, attraverso la stipulazione di numerosi contratti, annualmente rinnovati, garantisce con professionalità e regolarità la manutenzione ordinaria e straordinaria di giardini di condomini e aziende nel territorio vimercatese.

Dal 2016, Il Cedro ha ideato e realizzato i progetti formativi “Orti senza frontiere” e “Nello stesso Orto” per migranti e richiedenti asilo, inseriti nel programma dello Sprar (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati). Il progetto si propone di favorire il processo di integrazione socio-lavorativa economica di migranti e richiedenti asilo-protezione internazionale nel settore agro-orticolo promuovendone la partecipazione alla vita sociale ed economica, attraverso la realizzazione, nei comuni di Cavenago B.za, Monza, Agrate B.za e Mezzago, di orti condivisi per la produzione di colture biologiche e a km zero, consentendo altresì la riqualificazione di terreni privati o pubblici in disuso e creazione di nuovi sistemi di approvigionamento per le famiglie.

Coerentemente alle norme statutarie, attraverso incontri e accordi di collaborazione portati avanti da alcuni consiglieri e l’uso razionale delle risorse umane, strutture e materiali a disposizione, la Cooperativa collabora con  Ong e Fondazioni Onlus nel settore della cooperazione allo sviluppo in ambito internazionale su progetti in Africa (Congo RD, Angola e Mozambico) di sviluppo rurale e Food Security attraverso il rafforzamento delle competenze degli agricoltori, il miglioramento delle tecniche agronomiche e dei sistemi di conservazione delle derrate alimentari, la difesa delle colture da insetti e parassiti e la lotta alla denutrizione.